• Sensualità demoniaca

    Traduzione di Ernesto Pavan

    Attenzione: il libro contiene un eroe demoniaco ammaliatore e disastrato, scambi di battute deliziosamente aggressive, volgarità in abbondanza, scene piccantissime e una strega beneducata che molla il freno.

    Una notte. È tutto quello di cui hanno bisogno per levarsi ognuno dalla testa il pensiero dell’altro.

    Almeno secondo il demone Tallak, che suggerisce una notte di acrobazie sessuali senza ritegno alla strega Hazel Murray. Gli obiettivi di Tallak nella vita sono semplici: dopo più di vent’anni trascorsi in una prigione fatata, vuole solo godersi la sua libertà e costruire un rapporto sano con Basil, il figlio che aveva creduto morto. Sbavare per la strega che ha cresciuto Basil? Pessima idea. Il contrario della semplicità.

    In quanto strega Anziana e capo della sua famiglia, Hazel ha già abbastanza lavoro da fare nel tentativo di impedire che la comunità stregata si disgreghi dopo la fine della guerra. Bramare il padre biologico di suo figlio adottivo è l’ultima cosa di cui ha bisogno. Soprattutto dato che il padre in questione è un demone appena fuggito di prigione e dalla moralità discutibile. Una strega e madre responsabile ne starebbe lontana. Ma Hazel ha fatto la brava tanto a lungo… Forse è giunto il momento di fare un po’ la birbante.